Video

Assemblea generale dei soci 2018

Foto soci

Euroflora 2018

Il 29 Aprile la Pro Loco di Villeneuve ha organizzato una visita ad Euroflora 2018, evento Botanico che si tiene ogni volta a distanza di alcuni anni tra le varie edizioni, a Genova Nervi. Partiti in pullman da Villeneuve, i 54 partecipanti, alcuni provenienti da altri Comuni Valdostani, hanno raggiunto in mattinata la parte orientale del capoluogo Ligure, dove un servizio navetta ben gestito li ha condotti sul luogo dell’evento, che si svolgeva in un ampio parco ricco di vegetazione di vario tipo. Le iscrizioni hanno raccolto un gran numero di persone, molte più di quante siano riuscite ad unirsi a noi, segno che questa festa era molto attesa. Alla gita ci sono stati partecipanti di tutte le età, a testimoniare una festa aperta a tutti, tra cui il Sindaco del paese, e molti membri della nostra Pro Loco. Hanno preso parte all’evento molte Associazioni Floreali, molte di queste Liguri, ma con rappresentative Italiane di vario genere, tra cui aree dedicate alle Regioni Campania, Piemonte, Toscana e Valle D’Aosta, dove si è posto l’accento sulla flora Alpina di quest’ultima, anche con ricco assortimento di depliant e libretti. Vi è stata anche una rappresentanza straniera, tra cui esemplari di floricultura Francese, Spagnola, Americana e perfino dall’orientale Taiwan. I numerosi visitatori hanno potuto passeggiare sui molti sentieri che delimitavano le varie aree tematiche, per un totale di circa 5 km di percorsi. Tra le molte zone visitabili possiamo ricordare la Casa del Bonsai, dov’erano presenti molte varietà di questa pianta, il Roseto, il Labirinto, il Lago delle Ninfee, e la Red Wave, l’Onda Rossa, dove i fiori erano disposti a formare giochi geometrici molto belli da vedere. Non mancava l’area giochi per i più piccoli, e la possibilità di visitare alcune ville, che oltre alla loro architettura dei Secoli scorsi, hanno offerto la vista di composizione floreali di pregevole fattura. Sicuramente apprezzati da molti visitatori sono stati i tanti punti ristoro disposti nell’area, dove venivano servite molte specialità enogastronomiche Liguri e Italiane, potendole guastare in alcuni stand molto accoglienti, di cui uno con una terrazza vista mare. I partecipanti hanno molto apprezzato i numerosi cibi e bevande offerte, che complice il gran caldo sono state le benvenute. Questo è stato sicuramente un punto che ha messo tutti d’accordo. In diversi luoghi era possibile fare acquisti floreali o di prodotti tipici Liguri e alcuni di noi ne hanno approfittato per portarsi a casa una graziosa piantina o un prodotto tipico, come il famoso Pesto Genovese. L’intero evento è stato gestito molto bene dal numeroso personale preposto, con piena accessibilità ed assistenza ai diversamente abili. Il tempo è stato sereno per tutta la giornata e il gran caldo non ha abbandonato la fiera, rendendo più piacevole la sua visita. Noi 54 gitanti ci siamo divertiti molto in questa nostra prima gita in terra Ligure, e tutti sono stati soddisfatti del viaggio, una piacevole giornata trascorsa tra amici nello spirito amichevole della Pro Loco. Ritornando nell’area navette era possibile passeggiare vicino alla Ferrovia, dove le scogliere a picco sul mare limpido, unito ad edifici antichi adagiati sulle stesse, hanno reso ancora migliore questa aggiunta alla gita. I partecipanti sono rimasti molto soddisfatti e in serata si è giunti di nuovo a casa. Vista la grande affluenza e il fatto che molti altri avrebbero partecipato volentieri, unita a commenti molto positivi di alcuni di noi, la nostra gita ad Euroflora 2018 è stata un successo, superando le nostre aspettative di partecipazione. La Pro Loco ringrazia vivamente i partecipanti, aspettando altri piacevoli momenti da passare insieme, come questa giornata sulle rive del mare blu tra il profumo dei fiori.                                

DSC01195
DSC01132
DSC01086
DSC01042
DSC01049
Rosa
Rosa
Lago delle ninfee
Parete fiorita

Presentazione libro "Dans Mon Coeur Mon Pays Villeneuve"

copertina
presentazione1
presentazione
presentazione2
vendita libri

Gara di Petanque

DSC01416
DSC01386
DSC01473
DSC01478
DSC01401
DSC01482
DSC01460
DSC01437
DSC01390
DSC01391
Gara di petanque

Domenica 3 Giungo a Villeneuve, in località Chavonne si è tenuta una gara di Petanque. La competizione, strutturata in un torneo a coppie, a preso il via alle dieci del mattino, terminando nel tardo pomeriggio. Quarantotto giocatori, divisi in ventiquattro coppie, si sono sfidati su un totale di diciotto campi. La locale Pro Loco ha offerto un servizio buvette direttamente a bordo campo, che vista anche la giornata calda e serena, è stata molto apprezzata dai giocatori e dagli spettatori, rimanendo aperta fino a sera. Tutti hanno potuto gustare un pranzo a base di grigliata, sempre preparato dalla Pro Loco, e hanno potuto gustarlo nell’Area Verde vicino al campo da gioco. Nel pomeriggio è proseguito il torneo e chi aveva voglia a potuto provare questo sport derivato dalle bocce, e si è tenuto anche un torneo più “amichevole” chiamato Consolante, in cui le prime quattro coppie in classifica hanno ricevuto in premio dei cesti artigianali con un assortimento di prodotti della locale Macelleria. Alla fine, sotto la direzione di un Arbitro Ufficiale, nel tardo pomeriggio si è giunti alla conclusione, con la vittoria delle coppia formata dai signori Communod Cesarino e Monetti Giovanni. Secondi classificati sono stati i giocatori Olivier Daniele e Noussan Cirillo. Al gradino più basso del podio sono saliti Danna Emeric e Rosset Loris. I partecipanti si sono tutti divertiti e molti hanno espresso la speranza che questa piacevole giornata si ripeta in futuro, magari con un numero ancora maggiore di partecipanti!            

Premiazione Polisportiva

DSC01524
DSC01538
DSC01532
DSC01529
DSC01535

Gita ad Asti "Sagra delle Pro Loco"

Domenica 9 Settembre la Pro Loco di Villeneuve ha organizzato una gita ad Asti per la “Sagra delle Pro Loco”. Il viaggio è stato offerto dalla Pro Loco ai membri del direttivo, ai volontari che ci aiutano nelle nostre feste, e a tutti quelli che volessero unirsi a noi per una giornata in allegria ed amicizia. Una trentina di persone si sono quindi dirette ad Asti, dove hanno potuto assistere ad una grande sfilata di tutte le Pro Loco dell’Astigiano, che hanno sfilato a gruppi in mezzo ad ali di folla ai lati del percorso. Ogni gruppo aveva costumi tipici di fine Ottocento e primi Novecento, e la sfilata in costume ha mostrato scene di vita passata. Di grande bellezza è stato l’uso di carri addobbati secondo la sequenza che si è voluta mettere in scena, con grandi costruzioni come chiese, case, campi agricoli. Tra i più belli vi è stato certamente la rappresentazione della nave “Virginia”, che negli anni ’20 portava i migranti, allora Italiani, negli Stati Uniti d’America. Un altro ricordo del passato è stato il trio dedicato agli Alpini: su di un vagone ferroviario un gruppo festeggiava la fine della guerra e il ritorno a casa, in un altro un ospedale curava molti feriti, e alla fine è sfilato un cimitero con un alpino che suonava la tromba, alla memoria di molti giovani non più tornati. Molti altri carri hanno mostrato la vita di campagna in tutte le sue forme, dal vino alla fienagione, con molti figuranti vestiti con abiti e strumenti d’epoca. Tutti i carri erano trainati da trattori anch’essi d’epoca.

Per il pranzo i molti turisti e curiosi hanno potuto scegliere tra quaranta stand di altrettante Pro Loco, ognuna con prodotti tipici dai nomi paesani, per un insieme di circa ottanta piatti diversi. Il caldo ha forse appesantito le lunghe code per gustare questi ottimi cibi, ma nel complesso molti si sono detti soddisfatti. In serata siamo tornati a Villeneuve, dopo aver passato tutti insieme un'altra bella giornata, e sperando di rivederci presto per qualcosa di ancora migliore!            

DSCN0958
DSCN0964
DSCN0965
DSCN0937
DSCN0835
DSCN0924
DSCN0832
DSCN0820
DSCN0839
DSCN0860
DSCN0874
DSCN0886
DSCN0794
DSCN0789

Telethon 2018

Anche quest'anno la nostra Pro Loco ha partecipato, insieme ad altri Comuni Valdostani, alla vendita dei famosi Cuori di Cioccolato, il cui ricavato è devoluto all'Associazione Telethon, da anni impegnata nella ricerca contro le malattie rare, e che negli anni ha aiutato molta gente, continua e speriamo continuerà .... Nel giorno di Sabato 15 Dicembre abbiamo venduto 82 Cuori per un totale di 941 Euro. Grazie della partecipazione con un piccolo gesto per noi che può significare molto per altri! 

DSCN1364
DSCN1371
DSCN1367
DSCN1370
DSCN1378
DSCN1373
DSCN1385
DSCN1379
DSCN1390
DSCN1364
DSCN1371
DSCN1367
DSCN1370
DSCN1378
DSCN1373
DSCN1385
DSCN1379
DSCN1390

Patrono Villeneuve 2019

Anche quest'anno il 3 Febbraio, Villeneuve ha festeggiato San Biagio, suo patrono. Dopo la Santa Messa molti fedeli si sono ritrovati nel Salone Parrocchiale, dove la Pro Loco ha dato un rinfresco, e dove si è tenuto l'Anscer, i cui ricavati sono stati devoluti alla Parrocchia. In seguito una settantina di persone hanno proseguito verso il tradizionale pranzo patronale, svoltosi quest'anno all' "Hotel Valdotain", poco distante dalla chiesa. Il pomeriggio è stato allietato dalla musica della coppia "Angela e Osvaldo", che ha permesso numerosi balli tra gli avventori. Nel tardo pomeriggio ci siamo salutati, chiudendo quest'ultima edizione del nostro Patrono, e aspettando il prossimo.       

a
DSC01790
DSC01771
DSC01769
DSC01812
DSC01809
DSC01806
DSC01764
DSC01795
DSC01799
DSC01797
DSC01796
DSC01794
DSC01833
DSC01827
DSC01830
DSC01829
DSC01828
DSC01821
DSC01820
DSC01813
DSC01816

Assemblea dei Soci 2019

Salve a tutti! Il 27 Marzo abbiamo tenuto l'annuale Assemblea dei Soci della nostra Pro Loco, in quest'occasione presso l'"Hotel Des Roses" di Villeneuve. Una quarantina di persone hanno ascoltato i resoconti stilati sulle attività passate e la previsione di quelle future, partecipando attivamente  al confronto di idee e su temi riguardanti le prossime manifestazioni che vedranno il nostro paese protagonista. In seguito chi ne aveva piacere, ha potuto ricevere la tessera annuale ufficiale del "Socio Pro Loco", rilasciata dall' U.N.P.L.I. , l'Unione Nazionale Pro Loco d'Italia, dietro offerta simbolica. Abbiamo poi terminato la bella serata con un rinfresco preparato dallo staff dell'Hotel. Ringraziamo tutti i partecipanti, e coloro che non sono riusciti a venire ma avrebbero voluto, e tutti quelli che ci hanno promesso una mano d'aiuto nelle nostre manifestazioni, cosa sempre gradita. Perché, è bene ricordarlo sempre, senza il sostegno, anche piccolo, della gente, nessuna Pro Loco potrebbe mai esistere! E,come al solito, ci vediamo alla prossima festa! Vi aspettiamo, a presto! 

DSC02091
DSC02098
DSC02096
DSC02101
DSC02103
DSC02089
DSC02091
Pro Loco Villeneuve - Assemblea marzo 20

Gita Alpini 2019 Villar San Costanzo

Domenica 7 Aprile gli Alpini di Villeneuve hanno organizzato una gita a Villar San Costanzo, in Piemonte. Alcuni membri del nostro direttivo hanno partecipato a questa ricorrenza annuale. Partiti di buon mattina ci siamo diretti a Villar San Costanzo, in provincia di Cuneo. Il programma comprendeva tre visite ad altrettanti importanti siti culturali, molto famosi nella Regione. Appena giunti nella provincia Piemontese, abbiamo  visitato l’Abbazia del Villar, un’antica chiesa del   VIII° Secolo, dove una guida ci ha narrato la grande storia di questo simbolo della Cristianità. Al suo interno abbiamo potuto ammirare ritratti ed icone, oltre che oggetti ecclesiastici antichi, entrando poi nelle Capella di San Giorgio, dove abbiamo potuto osservare le pitture sopravissute nei Secoli,  narranti la vita di San Giorgio e di altri personaggi della Bibbia, tra cui i Quattro Evangelisti. Interessante è stata anche la visita alla cripta sottostante. Usciti dall’abbazia, ci siamo recati nella zona adiacente, dove i nostri rappresentati Alpini hanno incontrato una delegazione locale. N’è seguito un momento di raccoglimento davanti al monumento degli Alpini di Villar caduti per il Paese, cerimonia, rovinata solo dalla pioggia, segnata dal rito dell’alzabandiera durante l’Inno Nazionale. Dopo un buon pranzo, condito da musica e canti in allegria, abbiamo proseguito verso la Riserva Naturale del Ciciù del Villar, un parco che si snoda in lunghi sentieri dov’è possibile vedere i Ciciù, enormi “funghi” di pietra, creati dall’erosione naturale e sparsi, fino al numero censito di circa 460 esemplari, su di un vasto territorio. Conclusa questa seconda tappa,  ci siamo recati al Setificio Piemontese, una fabbrica del XV Secolo per la produzione delle seta. Anche in questo caso, una guida ci ha esposto tutta la storia del luogo e quello che dentro di esso avveniva, spiegando la funzione dei macchinari e la dura vita del filatore nelle epoche passate, i vari sistemi di filatura e come avveniva la produzione partendo dal semplice bacco da seta. Abbiamo potuto vedere anche alcuni macchinari messi in funzione a scopo esplicativo. Conclusa anche questa visita, in serata siamo tornati in Valle, felici di aver trascorso un’altra bella giornata in allegria e amicizia, anche se il tempo non è stato dei migliori, sperando di rivederci presto per un altro momento simile.          

DSC02188
DSC02193
DSC02198
DSC02206
DSC02212
DSC02208
DSC02224
DSC02248
DSC02242
DSC02266
a
DSC02169
DSC02163
DSC02168
DSC02172
DSC02181
DSC02194
DSC02222
DSC02228
DSC02244
DSC02245
DSC02263
DSC02254
DSC02275
DSC02282
DSC02286
DSC02298
DSC02301
DSC02313

Batailes des Reines 2019

Salve a tutti! Come ogni due anni, puntuali, le Regine sono tornate a pestare il campo di battaglia di Chavonne! Sotto un cielo limpido ma offuscato da un vento a volte fastidioso, un ricco ed avvincente torneo ha riunito ancora una volta gli allevatori con le loro amiche bovine, e soprattutto gli appassionati di questo sport, o anche solo i semplici curiosi, decisi a passare una giornata in amicizia e gioia. Dopo il rito della pesatura le lotte sono subito entrate nel vivo, dove decine di mucche si sono affrontate in incontri, decisi ma non violenti, mentre attorno a loro la gente faceva il tifo. E quando, nel tardo pomeriggio, la polvere sollevata dagli scontri si è posata, ogni Categoria ha avuta la sua Regina. Nella 1° Categoria ha vinto “Baghera” di Maura Mochet, nella 2° il pubblico ha assistito alla dura, e molto polverosa, lotta che ha visto uscire vincitrice “Manana” di Dorino Segor, guidata sul campo da Yossef Patruno, mentre nella 3° l’alloro, o meglio il tradizionale “Boschet” di fiori, ha coronato la testa di “Tormenta” di Elio Quendoz.   Diversi stand hanno abbellito l’area, alcuni vendendo materiale agricolo o d’allevamento o prodotti culinari, come il ben fornito bancone dei dolciumi, che ha riscosso molto successo, specie tra i più piccoli. La nostra Pro Loco ha accolto tutti i benvenuti visitatori, con una generosa buvette, rimasta aperta fino a tarda sera, quando gli ultimi amici si sono ritirati, e una produzione pressoché ininterrotta di panini caldi e freddi, scelta questa che è stata molto apprezzata da tutti. Alla fine i panini venduti sono stati circa trecento, una cifra che superava le previsioni dell’anticipo. Ci siamo così lasciati, in tarda sera, alle spalle un’altra edizione delle “Batailes Des Reines”. Ringraziamo di cuore tutti quelli che sono venuti a farci compagnia intorno al campo di battaglia, sperando di aver offerto loro una buona giornata di festa ed amicizia, desiderando di rivederci presto, e a tutti coloro che hanno reso possibile questo evento, membri e volontari della Pro Loco e dell’organizzazione delle Batailes. Un grazie enorme ed un saluto sincero! Ci vediamo alla prossima, vi aspettiamo!               

DSC02410
DSC02480
DSC02477
DSC02473
DSC02484
DSC02468
DSC02462
DSC02455
DSC02452
DSC02448
DSC02426
DSC02425
DSC02428
DSC02441
DSC02442
DSC02445
DSC02351
DSC02357
DSC02362
DSC02363
DSC02367
DSC02373
DSC02379
DSC02380
DSC02383

Corvèe Di Primavera

Salve a tutti! Nei prossimi giorni Villeneuve sarà sede di due grandi eventi: il "Concours Cerlogne", evento dedicato al Patois rivolto ai più piccoli, e la tappa del famoso"Giro d'Italia", la corsa ciclistica famosa in tutto il Mondo. Per preparare al meglio il nostro paese per queste giornate ci siamo trovati Sabato 18 Maggio per una Corvèe volta da un lato  alla pulizia di strade  e vicoli, dall'altra alla sistemazione di ornamenti per abbellire le suddette vie. Di buona mattina una trentina di volontari, rappresentati Pro Loco, Vigili del Fuoco Volontari, Alpini e semplici paesani desiderosi di dare una mano, si sono divisi in squadre per operare al meglio. Oltre alla sistemazione di festoni rosa per il Giro, ci siamo dedicati alla pulizia e al lavaggio della strada principale e di altre vie secondarie, oltre che di due Barmè, le nostre tradizionali cantine scavate nella roccia.  Altri siti restaurati sono stati il Monumento ai Caduti, con la pulizia della base su cui poggia la scultura in ricordo dei morti di Villeneuve in tutte le guerre, e l'area destinata alla raccolta rifiuti. Tutti coloro che l'hanno desiderato si sono poi uniti a noi nel pranzo alla Sede dei Vigili del Fuoco, terminando nel pomeriggio gli ultimi lavoretti rimasti. Nei prossimi giorni faremo altri lavori per rendere perfetto il paese per questi grandi eventi prossimi. Vi terremo informati! Per il momento ci teniamo a ringraziare di cuore tutti coloro che si sono uniti a noi per questa giornata di pulizia in amicizia, mostrando buona volontà e disponibilità, in una giornata purtroppo non limpida. Senza questo grande aiuto non sarebbe stato possibile svolgere tutti i compiti in poco tempo! Un enorme grazie a tutti e un invito a visitare in nostro paese nel prossimi giorni: Giovedì 23 e Venerdì 24 per il Concours Cerlogne, e Sabata 25 per il Giro d'Italia! Vi aspettiamo numerosi! Grazie a tutti e alla prossima!

DSC02537
DSC02544
DSC02548
DSC02550
DSC02557
DSC02559
DSC02564
DSC02571
IMG-20190518-WA0006
DSC02570

Concours Cerlogne 2019

Salve a tutti! Giovedì 23 e Venerdì 24 Maggio Villeneuve è stata la sede del Concours Cerlogne, la tradizionale festa del Patois Valdostano, rivolta a studenti di Asilo, Elementari e Medie. I due giorni abbelliti da un caldo  sole, circa 2000 partecipanti da molti Comuni della Valle, hanno così svolto diverse attività nel nostro Comune, come la visita dei Barmé, della Fornace e del castello Chatel Argent. A Chavonne si sono tenuti spettacoli ed altre attività, come la dimostrazione del Centro Addestramento Cinofilo "Dog at work". Membri della Pro Loco, aiutati da Vigili del Fuoco Volontari, hanno permesso la chiusura delle strade e la libera circolazione dei partecipanti. Sperando che tutti si siano divertiti, vi ringraziamo per la partecipazione. Ciao!

 

DSC02657
DSC02650
DSC02654
DSC02651
DSC02648
DSC02643
DSC02639
DSC02633
DSC02624
DSC02622
DSC02658
DSC02666
DSC02662

Giro d'Italia 2019

Salve a tutti! Il gran giorno per gli amanti delle due ruote a pedali è finalmente arrivato! Il Giro d’Italia passa in Valle D’Aosta, per la prima vera tappa interamente nella nostra Regione! In una Villeneuve tinta di Rosa, abbiamo così visto sfilare in una competizione serrata alcuni dei migliori ciclisti al Mondo, che si sono dati battaglia lungo le strade del nostro territorio. Partiti da Sant Vincet e diretti a Courmayeur, centinaia di atleti hanno percorso a ritmo sostenuto i 120 chilometri di quello che è ritenuto il tratto più duro dell’Intero Giro. Un gran numero di cicloamatori e semplici curiosi hanno così potuto ammirare la breve ma intensa sfilata dei Campioni. Pro Loco e Vigili del Fuoco Volontari hanno contribuito a mantenere l’ordine durante la gara, assistiti da un gran numero di forze dell’ordine. E quando anche l’ultima bici è sfrecciata via, scomparendo dietro l’ennesima curva, questa tappa montana ha lasciato un bel ricordo in tutti noi, che certo Villeneuve porterà a lungo, sperando un giorno, chissà, di rivedere le sagome dei ciclisti sulle nostre strade lanciati in avanti, mentre sibilando le ruote vengono applauditi dalla folla!           ​

DSC02692
DSC02694
DSC02696
DSC02629
DSC02630
DSC02611
DSC02610
IMG_20190512_161225
IMG_20190523_164016
IMG_20190523_172648
IMG_20190523_184201
DSC02534
DSC02686
DSC02683
DSC02685

Rafting Aventure

Salve a tutti! Domenica 30 Giugno abbiamo organizzato una giornata di rafting presso la nota Sede di Villeneuve, in località Chavonne, nella famosa area Rafting Aventure. L’idea era passare una giornata di sport inusuali aperta a chiunque volesse unirsi a noi, e possiamo dire che sia stato un successo. In mattinata una trentina di persone, tra cui la metà saliti da alcune località del Piemonte, ha ascoltato le spiegazioni del personale su come manovrare un gommone e i comportamenti d’adottare nelle situazioni più diverse, dalla caduta accidentale in acqua al seguente “salvataggio” dello sfortunato barcaiolo, prima di ricevere l’attrezzatura necessaria e formare gli equipaggi. Siamo così discesi da Chavonne ad Aymaville, prima di trasferirci in località Leverogne di Arvier, dove abbiamo percorso il lungo tratto che ci ha riportato alla Base. In una giornata stupenda le impetuose acque della Dora hanno regalato una buona sfida a chi è poco pratico di canottaggio, regalando forti emozioni a chi ci si avvicinava per la prima volta. A pranzo abbiamo potuto gustare una splendida grigliata cucinata in loco, un attimo di riposo dopo gli sforzi della discesa tra acque spumeggianti, magari per prendere il sole nella bella area verde davanti la bar. Nel pomeriggio le acque impetuose e spumeggianti hanno passato il testimone alle piattaforme e alle carrucole di quella via aerea tra gli alberi che è il “Parco Avventura”, situato poco distante dal Rafting Aventure. Con imbragature e moschettoni, chi l’ha desiderato ha potuto mettersi così alla prova su di un percorso fatto di piattaforme di legno e ponti di corda, scale e reti da scalare, carrucole che correvano veloci a grande altezza, passaggi d’abilità che sfidavano l’equilibrio dei partecipanti, oltre alle vertigini sempre in agguato, dati i molti metri di alcuni punti. Come dei novelli Tarzan abbiamo così concluso una giornata baciata da un caldo sole che ci fatto asciugare dalle fresche acque, che non hanno “abbracciato” nessuno di noi, della Dora. L’iniziativa è stata molto apprezzata da tutti, e potrebbe avere un seguito, chissà … Un sentito ringraziamento và a tutto il personale del Rafting Aventure e del Parco Avventura, che ci hanno accompagnato sull’acqua come, in questo caso da terra, sugli alberi, e che oltre ad istruirci con simpatia e professionalità, hanno anche cucinato un’ottima grigliata! Ringraziamo tutti i partecipanti che si sono uniti a noi in questa giornata diversa e ricca d’emozioni, sperando di avergli regalato un’altra festa da ricordare targata Pro Loco! Ciao a tutti! Alla prossima! … … … … Cioè alla 13° edizione della nostra Fiha di Barmé!                  ​

IMG-20190630-WA0036
IMG-20190630-WA0032
IMG-20190630-WA0019
IMG-20190630-WA0024
IMG-20190630-WA0000
IMG-20190630-WA0031
IMG_7386
IMG_7411
IMG_7407
IMG_7413
IMG_7418
IMG_7428
IMG_7435
IMG_7432
IMG_7424
IMG_7437
IMG_7453
IMG_7455
IMG_7459
IMG_7394

Gita Pro Loco 2019: Sankt Moritz e Livigno

Salve a tutti! Come ogni anno la nostra Pro Loco organizza una gita aperta a tutti, e questa volta la destinazione scelta è stata Livigno, il famoso paese montano in Valtellina, Lombardia, con una puntata oltre confine nella svizzera Sankt Moritz. Dato il ricco programma, abbiamo articolato il nostro viaggio in due giorni con pernottamento a Livigno. Partiti che ancora era scuro, il nostro pullman, carico dei 53 amici partecipanti, ci siamo fermati per una pausa pranzo artigianale, dove abbiamo offerto salumi, pane, formaggio e buon vino, ma anche analcolici, per una “bocconata” in amicizia, prima di giungere all’Estero. Il nostro gruppo ha infatti varcato dopo alcune ore il Confine Nazionale e siamo così entrati così in Svizzera, dove abbiamo potuto fare una buona, anche se purtroppo corta, visita della famosa città. Ci siamo poi tutti trovati alla stazione per prendere il famoso “Treno del Bernina” dalle carrozze di un colore rosso acceso, che articola il suo percorso lungo paesaggi suggestivi d’alta montagna e scorci di natura incantevole con vista su molti paesini e una veduta quasi aerea di Sankt Moritz, su una tratta che termina la sua corsa in Italia e ci ha portato a Tirano, in Lombardia. Tornati in Patria, da lì siamo giunti via pullman in serata al nostro albergo a Livigno, dove, dopo una buona cena, chi l’ha desiderato ha potuto passeggiare per le vie o visitare i locali tipici. La visita è continuata la mattina dopo e abbiamo potuto fare acquisti di prodotti tipici o semplici souvenir. Dopo il pranzo in hotel siamo tornati per un’ultima occhiata a questo bel paese famoso per gli sport invernali, e da lì siamo partiti per il viaggio che ci ha infine riportati a casa in tarda serata, stanchi ma felici della bella gita fatta. E con questo ci siamo salutati, dandoci appuntamento al più presto. Ringraziamo tutti quelli che si sono uniti a noi in questo viaggio di due giorni, sperando che si siano divertiti e che si uniscano a noi la prossima volta … invito rivolto a tutti i lettori, ovviamente! Continuate a seguirci nelle nostre attività, mi raccomando! Vi aspettiamo! Ciao amici, e alla prossima!                      

DSC03432
DSC03422
DSC03439
DSC03484
DSC03481
DSC03465
DSC03479
DSC03472
DSC03453
DSC03451
DSC03446
DSC03417
DSC03546
DSC03526
DSC03543
DSC03536
DSC03521
DSC03489
DSC03508
DSC03498
DSC03508
DSC03514
DSC03570
DSC03568
DSC03567
DSC03564
DSC03562
DSC03554
DSC03555
DSC03548
DSC03550

Telethon 2019

Ciao amici! Anche quest'anno la nostra Pro Loco ha partecipato, insieme ad altri Comuni Valdostani, alla vendita dei famosi Cuori di Cioccolato, il cui ricavato è devoluto all'Associazione Telethon, da anni impegnata nella ricerca contro le malattie rare, e che negli anni ha aiutato molta gente, continua e speriamo continuerà .... Nel giorno di Sabato 14 Dicembre abbiamo venduto Cuori per un totale di 704 Euro. Grazie della partecipazione con un piccolo gesto per noi che può significare molto per altri! Alla prossima!

t
DSC03708
DSC03701
DSC03706
DSC03703
DSC03712
DSC03709
DSC03700

Cena volontari Pro Loco 

Salve amici! Venerdì 20 Dicembre si è tenuta l'annuale cena dei Volontari, offerta a tutti gli amici che ci hanno aiutato negli ultime grandi eventi della nostra Pro Loco. Ci siamo recati al "Du Clou" di Arvier, dove abbiamo gustato ottimi piatti in un clima di festa e amicizia, la stessa che ci ha unito per la realizzazione delle feste svolte negli ultimi mesi! Ringraziamo tutti i partecipanti, sperando di aver offerto loro una bella serata in compagnia, e rinnoviamo il nostro sentito "Grazie!" per l'impegno e il tempo che questi persone hanno messo nei nostri confronti aiutando la Pro Loco! Perché, ricordiamolo sempre, sono le persone con buona volontà che fanno di ogni Pro Loco quello che è, e dietro ad ogni grande organizzazione ci sono sempre i singoli membri che la compongono! Ciao a tutti, e ci vediamo la sera del 24 al Villeneuve per l'annuale rinfresco in attesa del Natale!     

Santo Patrono Villeneuve 2020

Ciao amici! In una data speciale, il 02\02\2020, anche quest'anno è arrivato il nostro Patrono, San Biagio! E come ogni anno dopo la Santa Messa, abbiamo dato il via all'anchere il cui ricavato viene devoluto alla chiesa locale. E mentre le offerte si accalcavano l'une sulle altre, i partecipanti hanno potuto usufruire del nostro classico buffet. La giornata è poi proseguita all' "Hotel Des Roses", dove ad un buon pranzo è seguito un pomeriggio danzante con l'orchestra "Lady Barbara", protrattosi fino in serata. E possiamo già rivelarvi un piccolo segreto: "Lady Barbara" sarà con noi anche alla prossima "Fiha dì Barmé"!! Ancora  una volta ringraziamo tutti i partecipanti e speriamo di aver offerto loro una buona giornata in compagnia! Grazie a tutti e restate con noi nelle altre nostre iniziative! Ciao!  

DSC03924
DSC03928
DSC03925
DSC03917
DSC03930
DSC03937
DSC03968
DSC03957
DSC03953
DSC03949
DSC03945
DSC03940
DSC03938
DSC03934
DSC03929
DSC03963
DSC03970
DSC03972
DSC03981
DSC03975
DSC03984
DSC03989
DSC03985
DSC03986

Assemblea dei Soci Pro Loco 2020

Salve a tutti amici! Come ogni anno, è giunta l’Assemblea Generale dei Soci Pro Loco! Questa volta ci siamo incontrati all’Hotel Valdotain di Villeneuve, dove ancora una volta abbiamo dialogato con la popolazione accorsa all’appuntamento sui temi cari alla nostra organizzazione. Dopo aver spiegato gli aspetti economico giuridici inerenti all’anno passato, siamo andati ad elencare le manifestazioni in programma per l’anno che viene. Possiamo anticiparvi, ad esempio, che dovrebbe esserci una gara di petanche, un anniversario della Statua della Madonna degli Alpini, e forse altre attività. E poi certo, l’ormai mitica “Fiha di Barmè”, questa anno arrivata alla sua 14°edizione! Dopo il tesseramento annuale, dove come al solito chi l’ha desiderato ha potuto ricevere una tessera da Socio Pro Loco ufficiale, rilasciata dall’U.N.P.L.I., l’Unione Nazionale Pro Loco Italiane, dietro offerta simbolica. Quest’anno cadeva anche la fine del periodo legale di appartenenza al Direttivo, perciò è stato necessario rinnovare le nostre cariche. Purtroppo abbiamo perso due amici in quest’occasione, che comunque ci hanno assicurato la loro presenza in caso di bisogno, e un nuovo componente è entrato nella squadra. La gente ci ha assicurato ancora il suo aiuto, e li aspettiamo alla prima occasione per altre attività svolte bene come quelle dell’anno appena concluso, vista l’affluenza e la buona qualità del lavoro prestato. Ringraziamo tutti coloro che in questa serata sono venuti e che ci hanno promesso una mano, e tutti quelli che con gesti grandi o piccoli ci sono vicini e ci supportano. Un GRAZIE sentito è la sola cosa che possiamo dire, perché senza i singoli componenti nessuna squadra può andare avanti e vincere! La Pro Loco siamo noi tutti, nessuno si senta escluso: anche se non siete nel Direttivo o avete la tessera ufficiale, siete tutti benvenuti, e vi aspettiamo! Grazie ancora a tutti e alla prossima! Ciao!!            ​

DSC04022
DSC04025
DSC04027
DSC04024